KUNG FU ADULTI

Il Wing Tiun Kung Fu insegna a difendersi con il proprio istinto e ad essere pronti a reagire in ogni situazione. E’ il metodo di difesa che dà la possibilità a tutti di difendersi dalle aggressioni più pericolose nel più breve tempo possibile.

AWTKA ha gli unici programmi che vi insegnano due forme di autodifesa:

La prima forma è fisica, aumenterà la tua forza, la tua flessibilità e la tua salute. Inoltre riuscirai a colpire con una forza ed un’efficacia come mai saresti riuscito a fare (con la speranza che tu non abbia mai bisogno di difenderti, ma riesca a risolvere le situazioni nel modo migliore).

La seconda forma è interiore, per mezzo del RSD (Real Self Defence) insegniamo ai nostri studenti a riconoscere tale pericolo e le persone minacciose, e quindi, a evitare i luoghi e le attività pericolose. Questa seconda forma di auto-difesa è forse la più preziosa.

I corsi di Wing Tiun dell’Accademia Arti Marziali rispecchiano il programma internazionale dell’AWTKA, in modo da garantire un percorso di apprendimento codificato e comprovato nonchè il massimo livello di allenamento e preparazione.

La preparazione specifica del Wing Tiun Kung fu richiede un allenamento costante e continuo per il giusto apprendimento, la forza di volontà e la determinazione sono gli ingredienti fondamentali per raggiungere un buon livello di preparazione in tempi brevi, non a caso Kung Fu significa “duro lavoro” . Il Wing Tiun è un’arte antica ma che ben si adatta anche ai giorni nostri e tutti noi possiamo trarne grandi insegnamenti e benefici.

Il percorso formativo è dunque articolato in 12 step di apprendimento che corrispondono al livello di preparazione e conoscenza raggiunto. Ogni modulo viene completato sostenendo un esame che comprova la preparazione dell’allievo con il conseguente passaggio di grado e la conquista di una nuova cintura fino al raggiungimento della cintura nera!

INIZIA SUBITO I TUOI 30 GIORNI GRATIS


Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del Decreto Legislativo n°196 del 30 giugno 2003